şükela:  tümü | bugün
1 entry daha
  • adriano celentano'nun 2007'deki albümünden leziz bi şarkısı.

    sözleri ve yarım yamalak indirekt çevirisi..;

    la situazione politica non è buona (politikanın durumu iyi değil)
    la situazione economica non è buona (ekonominin durumu iyi değil)
    la situazione del mio lavandino non è buona (lavabomun durumu iyi değil)
    la situazione del mio amore non è buona (aşkımın durumu iyi değil)

    da me a te
    qualcosa che ci unisce...c'è!
    da me a te
    qualcosa che ci unisce...c'è! (seni ve beni birleştiren bir şeyler var..)

    come l'aria che respiriamo (soluduğumuz hava)
    come il figlio che aspettiamo (beklediğimiz erkek çocuk)
    come la donna che ammiriamo (hayran olduğumuz kadın)
    e il sorriso che dedichiamo (and a smile that we dedicate)
    e ogni torto che facciamo*,
    e l'amore che ora abbiamo... (and a love that we have)

    la situazione internazionale non è buona (international situation is not good)
    la situazione di mia sorella non è buona*
    la situazione dei piccoli cani non è buona *
    la situazione, la mia situazione non è buona... (benim durumum iyi değil...)

    da me a te
    qualcosa che ci unisce...c'è!

    la situazione di mia sorella....non è buona!!!

    la situazione politica non è buona
    la situazione spaziale non è buona*
    la situazione della nostra terra non è buona*
    la situazione dei miei capelli non è buona*

    la situazione internazionale non è buona
    la situazione dell'acqua non è buona (suyun durumu iyi değil)
    la situazione quando mi baci non è buona (seni öptüğümdeki durum iyi değil)
    ma la più grande sciagura sono gli architetti (the greatest disaster is architects) (şu kısmı anlayan yeşillendirirse sevinirim..)

    da me a te
    qualcosa che ci unisce...c'è!
    da me a te
    qualcosa che ci unisce...c'è!

    come l'aria che respiriamo,
    come il figlio che aspettiamo,
    come la donna che ammiriamo,
    e il sorriso che dedichiamo,
    e ogni torto che facciamo,
    e l'amore che ora abbiamo...
    come la casa che costruiamo*,
    come la terra che calpestiamo*,
    come la notte in cui dormiamo*,
    come la notte che non dormiamo*,
    e l'emozione che inventiamo*,
    la primavera che immaginiamo*,
    come l'aria che respiriamo,
    come il figlio che aspettiamo,
    come la donna che ammiriamo,
    e il sorriso che dedichiamo,
    e ogni torto che facciamo,
    e l'amore che ora abbiamo...